Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
FISH dello sperma
0
0
Menu

FISH dello sperma

L'ibridazione in situ fluorescente (FISH) degli spermatozoi è un test complementare per lo studio della fertilità maschile. Si tratta di una tecnica citogenetica che utilizza sonde di DNA fluorescente per marcare specifici cromosomi nello sperma. Lo scopo di FISH è di identificare se la composizione cromosomica degli spermatozoi è corretta.

La tecnica FISH è solitamente utilizzata per analizzare i cromosomi 13, 18, 21, X e Y, poiché questi sono i cromosomi che tendono ad avere il maggior numero di alterazioni. Tuttavia, FISH può essere utilizzato anche per altri cromosomi.

Un risultato FISH normale mostrerebbe un singolo segnale per ogni cromosoma. D'altra parte, un FISH alterato corrisponderebbe alla visualizzazione di più segnali per lo stesso cromosoma.

Potete leggere l'intero articolo a: ( 60).
Da (embriologa), (embriologa), (embriologa), (ginecologo) e (invitra staff).
Ultimo aggiornamento: 24/12/2020