Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Diagnosi di teratozoospermia
0
0
Menu

Diagnosi di teratozoospermia

La teratospermia si analizza nello spermiogramma contando gli spermatozoi con scarsa morfologia. A seconda dei criteri utilizzati per dare un risultato, ci sarà una maggiore o minore probabilità di soffrire di teratospermia. Di seguito, mostriamo le due opzioni che esistono quando si determina se c'è teratospermia:

  • Criteri dell'Organizzazione Mondiale della Sanità: se la percentuale di sperma normale è inferiore al 4%.
  • Criteri rigorosi di Kruger: si trova meno del 15% di sperma normale.

Secondo questi dati, è possibile per un uomo essere diagnosticato con teratospermia se si prendono in considerazione i criteri di Kruger e, d'altra parte, non presentare problemi di fertilità se si seguono i criteri dell'OMS, che sono meno severi.

Potete leggere l'intero articolo a: ( 56).
Da (ginecologo), (embriologo) e (embriologa).
Ultimo aggiornamento: 02/03/2021