Cos’è la teratozoospermia? – Cause, tipi e trattamenti

Da (ginecologo), (embriologo) e (embriologa).
Aggiornato il 21/09/2020

La teratozoospermia, detta anche teratospermia, è un'alterazione che colpisce il seme maschile in cui la stragrande maggioranza degli spermatozoi ha una morfologia anomala.

Pertanto, la teratospermia è considerata una causa di sterilità maschile a causa di un fattore spermatico e la sua origine è diversa, a volte anche sconosciuta.

Esistono diversi trattamenti per avere un bambino con spermatozoi teratozoospermici a seconda che il seme del maschio presenti o meno altre alterazioni degli spermatozoi, come la concentrazione o la motilità.

Cos'è la teratozoospermia?

La teratospermia è definita come la cattiva morfologia degli spermatozoi, che presenta difetti nella testa, nel pezzo intermedio o nella coda.

Secondo i criteri dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per il 2010, un uomo ha la teratozoospermia quando più del 96% dei suoi spermatozoi hanno una morfologia strana o anormale.

Un uomo con un minimo del 4% di spermatozoi di forma normale non ha problemi di fertilità e potrebbe ottenere una gravidanza naturalmente senza problemi.

La conta degli spermatozoi con morfologia buona o cattiva viene effettuata con il test diagnostico chiamato spermiogramma, in cui è possibile colorare e visualizzare la struttura degli spermatozoi al microscopio.

Ci sono alcuni laboratori che includono anche i rigidi criteri di Kruger oltre a quelli dell'OMS nel risultato del seminogramma.

Secondo Kruger, un uomo soffre di teratozoospermia se il suo sperma contiene più dell'85% di sperma amorfo. I criteri di Kruger sono quindi molto più severi di quelli dell'OMS.

In altre parole, il valore minimo di riferimento per considerare un uomo fertile è il 15% o più di spermatozoi di forma normale, invece del 4% attualmente stabilito dall'OMS.

Se nel rapporto di laboratorio non viene specificato nulla, si prendono come riferimento i parametri dettati dall'OMS nel 2010 e non i rigidi criteri Kruger.

Cause

La teratozoospermia implica l'infertilità maschile poiché gli spermatozoi che raggiungono l'ovulo non sono in grado di fecondarlo a causa della sua cattiva morfologia.

Le cause dello sperma amorfo nel seme del maschio sono varie e difficili da diagnosticare. Li commentiamo qui di seguito:

  • Alterazioni genetiche
  • Chemioterapia e radioterapia
  • Infezioni seminali e orchite
  • Trauma al testicolo
  • Varicocele e altri disturbi testicolari
  • Periodo febbrile
  • Diabete mellito o meningite
  • Abuso di tabacco, alcol e droga
  • Abitudini di vita inadeguate: cattiva alimentazione, esposizione ad agenti tossici, indumenti stretti, ecc.

Alcuni di questi fattori possono causare teratozoospermia reversibile, che scompare quando la febbre, l'infezione o i periodi di stress sono invertiti. Allo stesso modo, è possibile recuperare parte della buona morfologia dello sperma seguendo abitudini di vita sane, curando la propria dieta, smettendo di fumare, ecc.

Tipi

I difetti riscontrati nella morfologia degli spermatozoi sono classificati in base alla loro posizione nella testa, nel collo o nella coda. Tuttavia, per dare una diagnosi di teratospermia, tutte le alterazioni vengono prese in considerazione nel loro complesso.

Uno spermatozoo è normale quando ha una testa di forma ovale e un acrosoma all'interno. Il collo o il pezzo intermedio è leggermente più spesso della coda, e infine la coda è allungata e non arrotolata.

Dopo aver analizzato la morfologia degli spermatozoi con il seminogramma, è possibile determinare il tipo di teratozoospermia in funzione della gravità del campione seminale. A questo scopo vengono utilizzati i criteri Kruger e la teratospermia viene classificata in tre gradi:

Teratozoospermia leggera
sono tra il 10% e il 14% degli spermatozoi con morfologia normale.
Teratozoospermia moderata
la percentuale di spermatozoi normali è compresa tra il 5% e il 9%.
Teratozoospermia grave
meno del 5% degli spermatozoi ha una morfologia normale.

Come abbiamo già detto, oggi i criteri dell'OMS sono spesso utilizzati per diagnosticare la teratospermia e quindi questa classificazione è diventata obsoleta. Tuttavia, è ancora possibile trovarlo nei risultati di alcuni spermiogrammi.

Indice di teratozoospermia.

Questo parametro seminale viene utilizzato per scoprire il numero di difetti che ogni spermatozoo presenta. È possibile che uno spermatozoo abbia una sola malformazione o, al contrario, malformazioni diverse in ciascuna delle sue parti.

Per calcolare l'indice Teratospermia (TZI), si applica la seguente formula: TZI = ( c + p + q ) / x, dove ogni variabile significa:

  • c = alterazioni della testa
  • p = modifiche al pezzo intermedio
  • q = alterazioni della coda
  • x = spermatozoi anormali totali

L'interpretazione dei risultati è la seguente:

TZI vicino a 1
spermatozoi con anomalie a zona singola
TZI vicino a 2
gli spermatozoi con malformazioni sono due aree
TZI vicino a 3
sperma con difetti alla testa, al collo e alla coda

Va notato che nello stesso campione seminale è possibile trovare spermatozoi di tutte e tre le classi: con una sola malformazione, con due o con tre. L'indice di teratospermia indicherà quale delle tre forme è più abbondante.

Come rimanere incinta

Un uomo con teratospermia potrebbe portare ad una gravidanza naturale senza problemi se gli altri parametri seminali come concentrazione e la mobilità non sono alterati.

Tuttavia, nei casi in cui la gravidanza è ritardata, è possibile seguire alcune raccomandazioni mediche per cercare di recuperare una buona morfologia dello sperma.

D'altra parte, se la teratospermia ha una causa genetica o è congenita, sarà più difficile trovare un trattamento che possa essere efficace per curarla.

Trattamenti naturali

Prima di tutto, gli uomini che soffrono di teratospermia devono cambiare il loro stile di vita e abbandonare le abitudini dannose per il loro corpo a causa del tabacco o dell'alcol.

Mangiare una dieta sana ed equilibrata aiuta sempre a ritrovare un po' di fertilità. In particolare, gli alimenti ricchi di antiossidanti e di aminoacidi essenziali come la L-carnitina contribuiscono ad aumentare la qualità seminale.

Il pesce oleoso è un altro prodotto ricco di acidi omega-3 che fornisce grandi benefici alla salute riproduttiva maschile.

D'altra parte, questi contributi nutrizionali possono essere assunti attraverso integratori alimentari come la maca andina o i complessi di vitamina E, che è un potente antiossidante.

Riproduzione assistita

Nel caso in cui si debba ricorrere ad un trattamento di fertilità per ottenere una gravidanza e una teratozoospermia lieve, sarà possibile eseguire un'inseminazione artificiale (IA), purché non vengano alterate la concentrazione e la mobilità degli spermatozoi.

Questa sarà la prima opzione da considerare se la donna non ha problemi di fertilità e l'unica causa che impedisce la gestazione è la teratozoospermia.

D'altra parte, in caso di teratozoospermia moderata o grave, o altre alterazioni che causano sterilità, sarà necessario eseguire una FIV-ICSI. Si tratta di una tecnica di fecondazione in vitro in cui l'iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi viene utilizzata per ottenere la fecondazione degli ovuli.

Infine, c'è una tecnica più recente che è una variante della precedente. Si chiama IMSI e consiste nell'effettuare un'amplificazione dell'immagine prima della microiniezione per osservare più dettagliatamente la morfologia dello sperma.

Il microscopio utilizzato nell'IMSI per selezionare gli spermatozoi comprende un obiettivo che ingrandisce l'immagine a tal punto che è possibile riconoscere ciascuna delle anomalie morfologiche presentate dagli spermatozoi.

Per ulteriori informazioni su un trattamento di riproduzione assistita IMSI, vi invitiamo a leggere il seguente articolo: ICSI con sperma morfologicamente selezionato.

Domande più frequenti

Cosa causa la teratozoospermia?

Da Dr. Jon Ander Agirregoikoa (ginecologo).

La teratozoospermia è una condizione che colpisce il seme maschile in cui la maggior parte degli spermatozoi ha una forma anormale.

A causa della loro scarsa morfologia, gli spermatozoi non possono fecondare l'ovulo e causare la sterilità.

Le cause della teratozoospermia sono le seguenti:

  • Alterazioni genetiche
  • Chemoterapia e radioterapia
  • Infezioni seminali e orchite
  • Trauma testicolare
  • Varicocele
  • Febbre
  • Diabete mellito e meningite
  • Tabacco, alcool, droghe
  • Pessime abitudini alimentari, tossine, abiti aderenti...

Ci sono alcune cause che possono essere risolte (febbre, smettere di fumare, abitudini sane...) quindi il problema in alcuni casi sarebbe reversibile.

La leucospermia può portare alla teratospermia e alla sterilità maschile?

Da Zaira Salvador (embriologa).

Leucospermia, chiamata anche leucocitospermia, è la comparsa di leucociti nel seme in una concentrazione superiore a 1 milione per millilitro. La causa di questa patologia seminale è un'infezione del tratto riproduttivo maschile che deve essere trattata con antibiotici in quanto può influenzare la spermatogenesi e causare alterazioni come l'oligospermia o la teratozoospermia.

Quali sono le caratteristiche di uno spermatozoo normale?

Da Zaira Salvador (embriologa).

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), le caratteristiche che lo spermatozoo ideale, cioè con una morfologia eccellente, dovrebbe avere sono le seguenti:

  • Testa ovale e contorno regolare
  • Singola, coda diritta
  • Nucleo fisso
  • Colore trasparente

In linea di principio, tutti gli spermatozoi che soddisfano questi requisiti hanno la capacità di fecondare l'ovulo e dare origine ad una gravidanza vitale.

Quali sono le conseguenze di avere spermatozoi anormali nello sperma?

Da Zaira Salvador (embriologa).

La principale conseguenza della teratozoospermia è l'infertilità maschile che provoca, poiché gli spermatozoi amorfi non sono in grado di fecondare l'ovulo o addirittura hanno alterazioni del loro DNA.
Continua a leggere

La teratozoospermia può causare aborti?

Da Zaira Salvador (embriologa).

In linea di principio, la scarsa morfologia dello sperma non provoca aborti una volta che l'ovulo è stato fecondato e l'embrione è riuscito ad impiantarsi. Un altro caso sarebbe che gli spermatozoi, oltre ad avere una cattiva morfologia, presentano anche alterazioni genetiche, che sono causa di aborto.

Come posso migliorare lo sperma amorfo nello sperma?

Da Zaira Salvador (embriologa).

In primo luogo, e fintanto che la causa della teratospermia non è una patologia specifica, il maschio dovrebbe seguire alcune linee guida per modificare il suo stile di vita, che può interferire negativamente nel suo stato riproduttivo. Alcuni uomini che abbandonano abitudini come il tabacco o l'alcol e seguono una dieta sana vedono un miglioramento della loro qualità seminale dopo circa 3 mesi.

Facciamo un grande sforzo editoriale. La condivisione di questo articolo ci aiuta e ci motiva a continuare il nostro lavoro.

Bibliografia

Auger J, Jouannet P, Eustache F. Another look at human sperm morphology. Hum Reprod. 2016;31(1):10-23.

De Braekeleer M, Nguyen MH, Morel F, Perrin A. Genetic aspects of monomorphic teratozoospermia: a review. J Assist Reprod Genet. 2015;32(4):615-23.

El Khattabi L, Dupont C, Sermondade N, Hugues JN, Poncelet C, Porcher R, Cedrin-Durnerin I, Lévy R, Sifer C. Is intracytoplasmic morphologically selected sperm injection effective in patients with infertility related to teratozoospermia or repeated implantation failure? Fertil Steril. 2013;100(1):62-8.

French DB, Sabanegh ES Jr, Goldfarb J, Desai N. Does severe teratozoospermia affect blastocyst formation, live birth rate, and other clinical outcome parameters in ICSI cycles? Fertil Steril. 2010;93(4):1097-103.

Lee RK, Hou JW, Ho HY, et al. Sperm morphology analysis using strict criteria as a prognostic factor in intrauterine insemination. Int J Androl. 2002; 25: 277-80.

Marchini M, Ruspa M, Baglioni A, Piffaretti-Yanez A, Campana A, Balerna M. Poor reproductive prognosis in severe teratozoospermia with a predominant sperm anomaly. Andrologia. 1989;21(5):468-75.

Shabtaie SA, Gerkowicz SA, Kohn TP, Ramasamy R. Role of Abnormal Sperm Morphology in Predicting Pregnancy Outcomes. Curr Urol Rep. 2016;17(9):67.

World Health Organization (WHO) (2010). WHO laboratory Manual for the examination of human semen and sperm-cervical mucus interaction. Cambridge Academic Press.

Domande più frequenti: 'Cosa causa la teratozoospermia?', 'La leucospermia può portare alla teratospermia e alla sterilità maschile?', 'Quali sono le caratteristiche di uno spermatozoo normale?', 'Quali sono le conseguenze di avere spermatozoi anormali nello sperma?', 'La teratozoospermia può causare aborti?' e 'Come posso migliorare lo sperma amorfo nello sperma?'.

Vedi di piú

Autori e collaboratori

Dr. Jon Ander  Agirregoikoa
Dr. Jon Ander Agirregoikoa
Ginecologo
Laurea in Medicina presso l'Università dei Paesi Baschi, specializzata in Ostetricia e Ginecologia. Ha diversi anni di esperienza nel campo della Riproduzione Assistita ed è Co-Direttore e Co-Fondatore di ART Clinics. Inoltre, combina la sua attività medica con l'insegnamento presso l'Università dei Paesi Baschi. Continua a leggere Dr. Jon Ander Agirregoikoa
Numero associato: 014809788
Dr. José Antonio Sánchez Férez
Dr. José Antonio Sánchez Férez
Embriologo
Laurea in Biologia all'Università di Murcia. Ampia esperienza come biologo, embriologo e ricercatore. Attualmente è embriologo clinico presso l'Istituto Murciano de Fertilidad (IMFER). Continua a leggere Dr. José Antonio Sánchez Férez
 Zaira Salvador
Zaira Salvador
Embriologa
Laureato in Biotecnologia presso l'Università Politecnica di Valencia (UPV), laurea in Biotecnologia presso l'Università Nazionale d'Irlanda a Galway (NUIG) ed embriologo con un Master in Biotecnologia della Riproduzione Umana dell'Università di Valencia in collaborazione con l'Istituto Valenciano di Infertilità (IVI). Continua a leggere Zaira Salvador
Numero associato: 3185-CV

Tutto ciò che riguarda la riproduzione assistita sui nostri canali.