Posizione della cervice in gravidanza

Da (ginecologo), (embriologa) e (invitra staff).
Aggiornato il 07/10/2020

La cervice, detta anche cervice, è la parte inferiore fibromuscolare dell'utero, che la collega alla vagina.

Le principali funzioni della cervice sono legate alla fertilità della donna:

  • E' il foro in cui il sangue esce dall'utero durante le mestruazioni
  • Permette l'ingresso dello sperma durante il rapporto sessuale
  • E' il canale di uscita del bambino durante il parto

Durante la gravidanza, il corpo di una donna subisce molti cambiamenti per adattarsi a questa nuova situazione, compresi quelli che riguardano la cervice.

Valutazione della cervice

Durante il ciclo mestruale di una donna, la cervice può subire lievi cambiamenti a causa dei livelli ormonali. Queste modifiche si riferiscono ai seguenti parametri:

Misura del foro
cervice aperta o chiusa a seconda del grado di dilatazione.
Consistenza
cervice dura o morbida.
Posizione
cervice alta (posteriore o rimossa dalla vagina) o cervice bassa (più inserita nella vagina).

Ad esempio, durante le mestruazioni e l'ovulazione, la cervice è più aperta per permettere rispettivamente l'uscita del sangue e l'ingresso dello sperma. Il resto dei giorni del ciclo mestruale, la cervice sarà chiusa.

Allo stesso modo, all'inizio della gravidanza, anche la cervice può subire alcuni cambiamenti che variano da donna a donna. Per questo motivo, la posizione della cervice non è un indicatore affidabile della gravidanza.

Cambiamenti del collo dell'utero in gravidanza precoce

I cambiamenti della cervice durante le prime settimane di gravidanza devono essere valutati dal ginecologo dello studio.

La maggior parte di questi cambiamenti ha a che fare con la posizione e la struttura della cervice. Li commentiamo qui di seguito:

  • Ammorbidimento del collo dell'utero dovuto all'aumento degli estrogeni.
  • La cervice diventa cianotica (blu) e aumenta di volume a causa della vascolarizzazione, del gonfiore e dell'iperplasia delle ghiandole cervicali.
  • La cervice sale leggermente verso l'utero nelle prime settimane di gravidanza.
  • Gli orifizi interni ed esterni della cervice sono chiusi nelle donne che sperimentano la prima gravidanza (primipare) e leggermente socchiusi in quelle che hanno già partorito (pluripare).
  • Il canale cervicale diventa fusiforme e si riempie di una fitta secrezione dalle ghiandole del muco endocervicale troppo cresciute: il tappo del muco.

Tutti questi cambiamenti nel collo dell'utero si accentuano con l'avanzare della gravidanza fino al terzo trimestre, momento in cui la cervice inizia a prepararsi per il parto.

Il tappo di muco che si forma dopo il concepimento ha una funzione protettiva, che serve a sigillare il canale cervicale e a impedire ai microrganismi e a più spermatozoi di entrare nella cavità uterina durante la gravidanza.

Posizione della cervice durante il parto

La prima fase del lavoro prima della consegna è la cosiddetta dilatazione cervicale.

Questa fase può durare diverse ore e va dall'inizio delle contrazioni fino alla completa dilatazione della cervice, che di solito è di circa 10 cm.

Poi discuteremo delle modifiche della cervice durante il parto:

Cancellazione della cervice

Corrisponde alla fase di espansione iniziale o latente. La pulizia della cervice significa che la cervice si accorcia progressivamente a causa delle contrazioni. E' anche possibile riferirsi alla cancellazione della cervice con il termine maturazione.

In generale, l'effacement della cervice non si verifica fino al giorno del parto e dura per un periodo di tempo molto variabile, da 2 a 8 ore.

Tuttavia, questo accorciamento può iniziare a verificarsi giorni prima a causa di contrazioni irregolari che sono indolori e impercettibili per la donna.

Nelle neo-mamme, la cervice di solito impiega più tempo a liberarsi completamente, poiché è la prima volta che il corpo affronta questo processo.

Oltre alle contrazioni, un altro sintomo di scarico uterino è l'espulsione del tappo mucoso sotto forma di flusso molto denso e viscoso.

Dilatazione attiva

La cervice è già stata completamente cancellata, ha la forma di un anello e ora comincia ad aumentare il suo diametro.

Le contrazioni sono più ravvicinate e più forti, il che provoca l 'apertura della cervice. Le fibre di collagene che lo formano vengono riordinate, in modo che la loro resistenza diminuisca drasticamente e questo facilita la dilatazione fino a 10 cm.

Va notato che nelle donne multipare, la cervice viene cancellata e dilatata simultaneamente. Al contrario, nelle donne in gravidanza alle prime armi, ci sono due fasi diverse: prima avviene la pulizia e poi la dilatazione.

A questo punto anche la cervice cambia posizione: si sposta da una posizione arretrata a una centrata, in modo da facilitare l'uscita del bambino.

Una volta che la dilatazione è completa e la cervice si è liberata, la vagina e l'utero formano un unico canale e il parto avrà luogo.

Domande più frequenti

La cervice può cambiare forma o posizione?

Da Dr. Jon Ander Agirregoikoa (ginecologo).

Ci sono differenze biologiche nel collo dell'utero tra le donne, che possono far sì che il collo dell'utero abbia una forma o una posizione diversa.

Prima della gravidanza, la cervice è di solito rigida e chiusa. Durante la gravidanza diventa più morbida e si riduce in lunghezza per consentire la dilatazione al momento del parto.

Nelle donne che non hanno partorito, di solito ha un aspetto a punta e nelle donne che hanno partorito è più semiaperto.

La posizione può anche variare a seconda della posizione dell'utero o se ha fibromi che possono spostarlo.

Cosa significa avere la cervice corta in gravidanza?

Da Zaira Salvador (embriologa).

Un accorciamento o una dilatazione della cervice durante la gravidanza comporta un rischio di parto prematuro. Questo accorciamento è causato da contrazioni che possono essere dovute a diversi fattori: malformazioni uterine, infezioni urinarie, infezioni della cervice uterina, ecc.

Normalmente la cervice è lunga e chiusa durante la gravidanza. È lungo circa 3 cm e, nel caso in cui si rilevi un accorciamento, la donna deve mantenere un riposo assoluto per evitare che si apra. Il medico può anche prescrivere alcuni farmaci.

Cosa succede se la cervice si apre in gravidanza?

Da Zaira Salvador (embriologa).

La cervice dovrebbe essere accorciata e aperta solo durante le contrazioni del travaglio. Se la cervice si trova aperta durante la gravidanza, senza aver subito contrazioni, la donna può avere una cervice incompetente o un'insufficienza cervicale. Si tratta di un disturbo cervicale che può portare ad aborti ripetuti nel secondo trimestre o a nascite premature.

Se avete una cervice incompetente, il vostro fornitore di assistenza sanitaria potrebbe voler eseguire una cerchiaggio per evitare i rischi discussi sopra. Un cerchiaggio consiste in punti di sutura intorno alla cervice per tenerla chiusa.

Lettura consigliata

Ci sono alcune alterazioni e patologie legate al collo dell'utero che impediscono alle donne di portare a termine la gravidanza. Se sei interessato a saperne di più su questo argomento, ti consigliamo di inserire il seguente post: Sterilità femminile dovuta a un fattore cervicale.

Facciamo un grande sforzo editoriale. La condivisione di questo articolo ci aiuta e ci motiva a continuare il nostro lavoro.

Bibliografia

Autori e collaboratori

Dr. Jon Ander  Agirregoikoa
Dr. Jon Ander Agirregoikoa
Ginecologo
Laurea in Medicina presso l'Università dei Paesi Baschi, specializzata in Ostetricia e Ginecologia. Ha diversi anni di esperienza nel campo della Riproduzione Assistita ed è Co-Direttore e Co-Fondatore di ART Clinics. Inoltre, combina la sua attività medica con l'insegnamento presso l'Università dei Paesi Baschi. Continua a leggere Dr. Jon Ander Agirregoikoa
Numero associato: 014809788
 Zaira Salvador
Zaira Salvador
Embriologa
Laureato in Biotecnologia presso l'Università Politecnica di Valencia (UPV), laurea in Biotecnologia presso l'Università Nazionale d'Irlanda a Galway (NUIG) ed embriologo con un Master in Biotecnologia della Riproduzione Umana dell'Università di Valencia in collaborazione con l'Istituto Valenciano di Infertilità (IVI). Continua a leggere Zaira Salvador
Numero associato: 3185-CV
Adattato al italiano da:
 Romina Packan
Romina Packan
inviTRA Staff
Redattrice e traduttrice dell'edizione inglese e tedesca di inviTRA. Continua a leggere Romina Packan

Tutto ciò che riguarda la riproduzione assistita sui nostri canali.