Tipi di gravidanza gemellare e dei suoi rischi

Da (embriologa), (ginecologo), (ginecologo) e (invitra staff).
Aggiornato il 22/10/2020

Anche se in generale si intende per gravidanza gemellare qualsiasi gestazione di due embrioni, dobbiamo sapere che i gemelli monozigoti non sono la stessa cosa dei gemelli dizigoti. Visibilmente c'è una differenza importante e cioè che i gemelli sono identici e dello stesso sesso. In ogni caso, entrambe sono considerate gravidanze a rischio, in quanto hanno una maggiore probabilità di complicazioni.

La doppia gravidanza è la forma più comune di gravidanza multipla, anche se ci sono anche gravidanze occasionali di terzine, quadrupli, quintupli...

Non sono le gravidanze più comuni, soprattutto in natura, anche se possono verificarsi più spesso dopo un trattamento di fecondazione in vitro quando più di un embrione viene trasferito. Tuttavia, la medicina della riproduzione sta cercando di frenare la proliferazione di tali gravidanze.

Tipi di gravidanza gemellare

La gravidanza multipla è il risultato di diversi processi che determinano anche il tipo di gemelli:

  • Gemelli semi-identici o bizigoti: si verifica dopo la fecondazione di più di un ovulo con sperma diverso. È ciò che comunemente conosciamo come terzine, quadrupli, quintupli, ecc.. I bambini hanno una somiglianza fisica, ma come per ogni altro fratello. Possono anche avere sessi diversi, a seconda dello spermatozoo che hanno fecondato. I gemelli si verificano con una frequenza di circa il 70% delle gravidanze multiple.
  • Gemelli identici, monozigoti o univitelline: nascono dalla divisione dello stesso embrione. I bambini hanno lo stesso carico genetico, lo stesso sesso e un fisico quasi identico. Si verifica con una frequenza di circa il 30% dei casi di gravidanze multiple.

A sua volta, nel caso di gemelli identici, possiamo fare una classificazione in base al momento in cui l'embrione si divide in due embrioni indipendenti. Questo influenzerà la placenta e il numero di amniocentesi o sacche:

  • Gravidanza biamniotica bicoriale: la divisione avviene nello stadio embrionale della morula, prima del quinto giorno di sviluppo embrionale. Ognuno degli embrioni si svilupperà in una placenta e in una sfera amniotica individuale.
  • Gravidanza monocorione-biamniotica: la frammentazione dell'embrione avviene nello stadio di blastocisti (tra i 4 e gli 8 giorni di sviluppo embrionale). Porta a una placenta e a due sacche amniotiche.
  • Gravidanza monocorione-monoamniotica: si verifica quando la divisione ha avuto luogo tra l'ottavo e il tredicesimo giorno di sviluppo. In questo caso, entrambi gli embrioni condividono un sacchetto e una placenta.
  • Gemelli siamesi: la divisione avviene in uno stadio avanzato di sviluppo embrionale e quindi non è completa. Entrambi gli embrioni crescono nello stesso sacco e nella stessa placenta, ma in modo anomalo.

Nel caso di embrioni cicloturbi o gemelli, essendo due ovuli indipendenti, si evolveranno in due placente e sacche separate. Si tratta quindi di una gravidanza biamniotica bicoriale.

Rischi più comuni

Questo tipo di gravidanze comporta spesso una serie di rischi sia per la donna che per il futuro bambino. Il sito più comuni Ecco un riassunto:

  • Nascita prematura
  • Basso peso alla nascita
  • Preeclampsia
  • Aumento della ritenzione di liquidi
  • Crescita intrauterina ritardata
  • Diabete gestazionale
  • Alterazioni cromosomiche: si raccomandano studi genetici.
  • Sindrome da trasfusione fetale-fetale - Si verifica quando un feto riceve più sangue dell'altro. Si verifica nelle gravidanze con un solo corion e può essere grave, anche se rilevato precocemente, ha una soluzione.

Fattori che favoriscono la gravidanza multipla

Ci sono diversi fattori che possono favorire il raggiungimento di una gravidanza multipla, come ad esempio:

  • Ereditaria: trasmessa attraverso la madre quando la donna ha una storia di questo tipo di gravidanza in famiglia. Può anche essere data se il padre ha una storia di gemelli in famiglia, ma la passa alla figlia. Non è vero che questo tipo di casi salta una, due o tre generazioni, anche se può succedere.
  • Età della donna: quando una donna ha più di 30-35 anni al momento della gravidanza, c'è una maggiore probabilità di gravidanza multipla. I cambiamenti ormonali con l'avvicinarsi della menopausa possono incoraggiare la doppia ovulazione.
  • Elevato indice di massa corporea (IMC): alcuni studi indicano una maggiore probabilità di poliovulazione nelle donne con un IMC superiore a 30.
  • Riproduzione assistita: i trattamenti di fertilità sono stati responsabili di molte gravidanze multiple a causa della stimolazione artificiale dell'ovulazione e del trasferimento di più di un embrione. Tuttavia, la medicina della riproduzione sta cercando di fermare questo tipo di gravidanze.
  • Dopo l'uso continuo di pillole anticoncezionali: alcuni studi indicano un possibile effetto di rimbalzo dopo l'assunzione della pillola anticoncezionale.

Negli ultimi decenni, il tasso di gravidanza multipla associato ai trattamenti di fecondazione in vitro (FIVET) in cui viene trasferito più di un singolo embrione è aumentato, da cui l'importanza dei singoli trasferimenti, quando possibile.

È comune per molti pazienti credere che il trasferimento di embrioni congelati riduca questo rischio. Come spiega il Dr. Gorka Barrenetxea, l'esecuzione di un trasferimento embrionale ritardato (congelato) o immediato (fresco) alla puntura non diminuisce il tasso di gravidanze multiple. Questo dipende esclusivamente dal numero di embrioni trasferiti.

Sintomi della gravidanza gemellare

Anche se il decorso di una gravidanza gemellare è quasi uguale a quello di una gravidanza singola, ci possono essere leggere variazioni nei sintomi.

Le donne con questo tipo di gravidanza hanno spesso più nausea e vomito di una singola gravidanza. Anche le dimensioni dell'utero in questo tipo di gravidanza sono più grandi, il che può causare più disagio e un maggiore senso di pesantezza.

Pertanto, è importante seguire le indicazioni mediche in modo che la gravidanza gemellare si evolva mese per mese in modo sano e permetta la nascita di bambini sani.

Alcune raccomandazioni comuni per ridurre possibili rischi e complicazioni sono:

  • Riposo: è probabile che una donna abbia bisogno di qualche rassicurazione in più rispetto a quanto richiesto in una singola gravidanza.
  • Controllo medico estenuante: è necessario eseguire un numero maggiore di ecografie e visitare il proprio medico un po' più del solito. La diagnosi precoce è importante per portare a termine la gravidanza e pianificare il parto (anche se non deve necessariamente essere così, è più probabile che sia con il parto cesareo).

Una volta nati i bambini, la madre avrà bisogno di tutto l'aiuto possibile per poter crescere due o più bambini contemporaneamente.

La gravidanza gemellare e la riproduzione assistita

Al fine di aumentare le possibilità di successo del trattamento di riproduzione assistita, due embrioni sono di solito trasferiti in un processo di FIVET. In questo modo, aumentiamo la probabilità che almeno uno di loro si impianti e ottenga una gravidanza. Tuttavia, c'è la possibilità che entrambi possano impiantare e portare alla gravidanza dei gemelli.

Attualmente ci sono molti studi focalizzati sulla riduzione dei doppi trasferimenti per diminuire la probabilità di gravidanza gemellare senza influenzare il tasso di gravidanza. Questa ricerca si concentra sulla selezione del miglior embrione, quello che offre le migliori garanzie di impianto, aumentando così la probabilità di gravidanza con il singolo trasferimento.

Quando associamo la gravidanza multipla alla fecondazione in vitro, dobbiamo tenere presente che stiamo parlando di gemelli e non di gemelli monozigoti, anche se socialmente tendiamo a confondere entrambi i termini. I gemelli identici nella riproduzione assistita potrebbero essere altrettanto probabili quanto i gemelli naturali.

Domande più frequenti

Quali sono i pericoli o i rischi delle gravidanze multiple?

Da Dr. Manuel Fernández-Sánchez (ginecologo).

Anche se fortunatamente i pericoli per il feto e la donna incinta sono sempre più controllati e meno frequenti, è proprio in queste gestazioni multiple che possono scatenare problemi nella madre, come la pressione alta, il diabete, la prematurità, i problemi di parto, ecc.

E nei bambini, fondamentalmente tutti quelli derivati dalla prematurità, molti dei quali lievi e transitori, ma alcuni con la possibilità di essere gravi per la loro salute.

Quali sono i segni e i sintomi più evidenti della gravidanza gemellare?

Da Andrea Rodrigo (embriologa).

Risposta di Fertility Madrid:

Si produce un aumento del volume uterino, per cui il diaframma si sposta nella cavità toracica, diminuendo la capacità respiratoria.

  • Aumenta la pressione sanguigna
  • Aumenta la frequenza cardiaca materna (palpitazioni)
  • Compaiono le vene varicose e i piedi e le caviglie si gonfiano
  • Aumento dei livelli ormonali
  • Può verificarsi un aumento della salivazione e della costipazione

Per questo motivo noi di Fertilità Madrid siamo favorevoli al trasferimento di un singolo embrione.

Quando viene rilevata una gravidanza gemellare?

Da Andrea Rodrigo (embriologa).

Il test di gravidanza analizza il livello di beta-hCG nel sangue della madre per confermare o escludere la gravidanza. Un livello molto alto di beta-hCG nelle prime settimane di gravidanza porta al sospetto di una doppia gravidanza, ma la conferma sarà ottenuta quando due sacche gestazionali saranno visualizzate all'ecografia o si sentirà un doppio battito cardiaco.

Facciamo un grande sforzo editoriale. La condivisione di questo articolo ci aiuta e ci motiva a continuare il nostro lavoro.

Bibliografia

Autori e collaboratori

 Andrea  Rodrigo
Andrea Rodrigo
Embriologa
Laureato in Biotecnologie presso l'Università Politecnica di Valencia (UPV) con un Master in Biotecnologie della Riproduzione Umana Assistita, insegnato dall'Università di Valencia in collaborazione con l'Istituto Valenciano di Infertilità (IVI). Corso di specializzazione in Genetica Medica. Continua a leggere Andrea Rodrigo
Dr. Gorka Barrenetxea Ziarrusta
Dr. Gorka Barrenetxea Ziarrusta
Ginecologo
Laurea in Medicina e Chirurgia all'Università di Navarra. Dottorato in Medicina e Chirurgia presso l'Università dei Paesi Baschi/Euskal Herriko Unibertsitatea. Specialista in Ginecologia e Ostetricia (MIR). Ha più di 30 anni di esperienza ed è professore ordinario all'Università dei Paesi Baschi. È anche professore al Master in Fertilità Umana presso l'Università Complutense di Madrid. Vicepresidente del SEF. Continua a leggere Dr. Gorka Barrenetxea Ziarrusta
Numero associato: 484806591
Dr. Manuel Fernández-Sánchez
Dr. Manuel Fernández-Sánchez
Ginecologo
Laurea in Medicina e Chirurgia all'Università di Siviglia. Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia presso l'Ospedale Universitario Virgen Macarena di Siviglia. Master in Riproduzione Assistita presso l'Università Rey Juan Carlos di Madrid. Ginecologo all'IVI di Siviglia dal 2003 e direttore della clinica dal 2005. Continua a leggere Dr. Manuel Fernández-Sánchez
Numero associato: 4114231
Adattato al italiano da:
 Romina Packan
Romina Packan
inviTRA Staff
Redattrice e traduttrice dell'edizione inglese e tedesca di inviTRA. Continua a leggere Romina Packan

Tutto ciò che riguarda la riproduzione assistita sui nostri canali.