Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
0
Menu

Quali sono le principali indicazioni per il trattamento di FIVET con sperma di donatore?

Da Dra. Rut Gómez de Segura.
Ultimo aggiornamento: 09/01/2020

Il trattamento FIVET con sperma di donatore è di solito indicato per donne tra i 18 e i 43 anni, donne single, coppie di donne o donne il cui partner ha azoospermia, scarsa qualità dello sperma o alterazioni genetiche.

Per le donne che non presentano alterazioni della fertilità (bassa riserva ovarica, endometriosi, tube ostruite, insufficienza ovarica precoce...), possiamo valutare l'opzione dell'inseminazione artificiale con sperma di donatore prima di eseguire una FIVET, anche se la fecondazione in vitro dà sempre risultati migliori. La FIVET è indicata in questi casi quando non è stata raggiunta una gravidanza dopo 3-4 inseminazioni artificiali.

Prima di sottoporsi a un trattamento di riproduzione assistita, anche se la donna non presenta infertilità, è importante studiare il caso di ogni paziente o coppia. Con uno studio di base sulla fertilità possiamo guidare il paziente o la coppia verso il trattamento più appropriato.

Lettura consigliata: FIVET con donatore dello sperma.

Dra. Rut Gómez de Segura
Dra. Rut Gómez de Segura
Ginecologa
Il Dr. Rut Gómez de Segura è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Alcalá de Henares. Ha sviluppato la specializzazione in Ostetricia e Ginecologia presso l'Ospedale Costa del Sol di Marbella. Attualmente è il direttore medico della clinica di IVF Spain Madrid per la riproduzione assistita.
Numero associato: 28/2908776
Ginecologa. Il Dr. Rut Gómez de Segura è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Alcalá de Henares. Ha sviluppato la specializzazione in Ostetricia e Ginecologia presso l'Ospedale Costa del Sol di Marbella. Attualmente è il direttore medico della clinica di IVF Spain Madrid per la riproduzione assistita. Numero associato: 28/2908776.