Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
2
0
Menu

Quali sono i sintomi dei problemi uterini?

Da Marta Barranquero Gómez (embriologa).
Ultimo aggiornamento: 27/12/2021

Anche se il disagio dipenderà dal tipo di problema all'utero che la paziente presenta, ci sono alcuni sintomi che possono far sospettare l'esistenza di un'alterazione uterina. Per esempio, un addome disteso, dolore nella zona pelvica, minzione frequente, accumulo di gas e rapporti sessuali dolorosi possono essere un segnale d'allarme di patologie uterine.

Pertanto, si raccomanda sempre di visitare uno specialista quando una donna sente qualcosa fuori dall'ordinario, al fine di trovare il modo migliore per procedere.

 Marta Barranquero Gómez
Marta Barranquero Gómez
Embriologa
Laureato in Biochimica e Scienze Biomediche presso l'Università di Valencia (UV) e specializzato in Riproduzione Assistita presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH) in collaborazione con Ginefiv e in Genetica Clinica presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH).
Numero associato: 3316-CV
Embriologa. Laureato in Biochimica e Scienze Biomediche presso l'Università di Valencia (UV) e specializzato in Riproduzione Assistita presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH) in collaborazione con Ginefiv e in Genetica Clinica presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH). Numero associato: 3316-CV.