Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
2
0
Menu

Quali fattori influenzano il tasso di successo della FIV-ICSI?

Da Dr. Miguel Angel Checa Vizcaino.
Ultimo aggiornamento: 04/06/2020

Ci sono diversi fattori che influenzano il tasso di successo della FIVET. Alcuni di questi sono descritti qui di seguito:

Età
è il fattore più importante per il successo della FIVET. I pazienti sotto i 35 anni hanno la prognosi migliore. Il tasso di successo nelle donne di età superiore ai 43 anni è inferiore al 5%.
Ormone antimulleriano (AMH)
non è un fattore diretto, ma influisce sul tasso di gravidanza cumulativo. Avere un AMH inferiore non significa avere una percentuale di successo inferiore per un singolo tentativo di FIVET. Avere un'alta AMH rende più facile avere un tasso di gravidanza cumulativo più alto. Il tasso di gravidanza cumulativo si ottiene dopo il trasferimento di tutti gli embrioni congelati che sono stati generati da un ciclo di FIVET.
Tossici
I pazienti che fumano hanno tassi di gravidanza peggiori rispetto ai non fumatori.
Peso
il sovrappeso è stato trovato essere un fattore che influenza negativamente il tasso di gestazione.

Oltre a questi fattori, ci sono numerosi studi che indicano che i pazienti con una dieta mediterranea hanno un risultato migliore nei cicli di FIVET. Inoltre, è stato dimostrato che un moderato esercizio fisico migliora i risultati della FIVET.

Lettura consigliata: Tassi di successo e risultati dell’ICSI.

Dr. Miguel Angel Checa Vizcaino
Dr. Miguel Angel Checa Vizcaino
Ginecologo
Il Dr. Miguel Angel Checa è laureato in Medicina e Chirurgia e ha un dottorato di ricerca in Pediatria, Ostetricia e Ginecologia, Medicina Preventiva e Salute Pubblica dell'Università Autonoma di Barcellona.
Numero associato: 080830513
Ginecologo. Il Dr. Miguel Angel Checa è laureato in Medicina e Chirurgia e ha un dottorato di ricerca in Pediatria, Ostetricia e Ginecologia, Medicina Preventiva e Salute Pubblica dell'Università Autonoma di Barcellona. Numero associato: 080830513 .