Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
2
0
Menu

Qual è l'indicazione principale per fare la FIVET con l'ICSI?

Da Dr. Óscar Oviedo Moreno.
Ultimo aggiornamento: 15/04/2019

Esistono due tipi di tecniche di fecondazione in vitro: la FIVET stessa e l'iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi. L'indicazione principale per eseguire una FIVET è un conteggio di spermatozoi mobili superiore a 3 milioni di spermatozoi. Pertanto, qualsiasi campione di sperma al di sotto di questo conteggio sarà indicativo di ICSI (grave fallimento maschile).

Altre possibili indicazioni per l'ICSI sarebbero il precedente fallimento della FIVET, campioni di sperma con teratozoospermia o pazienti che richiedono un trattamento con diagnosi genetica preimpianto.

Lettura consigliata: Indicazioni della Microiniezione intracitoplasmatica di spermatozoi (ICSI).

Dr. Óscar Oviedo Moreno
Dr. Óscar Oviedo Moreno
Ginecologo
Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Caldas (Colombia) e specialista in Medicina Interna della Pontificia Universidad Javeriana di Bogotà. Laurea approvata in Spagna nel 2003. Specializzato in Ginecologia e Ostetricia presso l'Università Complutense di Madrid, con formazione presso l'Ospedale Clínico Universitario San Carlos de Madrid. Esperto in Medicina della Riproduzione e laureato in Ecografia Ostetrico- Ginecologica (livelli I, II e III).
Numero associato: 282858310
Ginecologo. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Caldas (Colombia) e specialista in Medicina Interna della Pontificia Universidad Javeriana di Bogotà. Laurea approvata in Spagna nel 2003. Specializzato in Ginecologia e Ostetricia presso l'Università Complutense di Madrid, con formazione presso l'Ospedale Clínico Universitario San Carlos de Madrid. Esperto in Medicina della Riproduzione e laureato in Ecografia Ostetrico- Ginecologica (livelli I, II e III). Numero associato: 282858310.