Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
2
0
Menu

Perché scegliere il metodo ROPA invece dell'inseminazione artificiale da donatore (IAD) o della FIV con sperma donato?

Da Rebeca Reus (embriologa).
Ultimo aggiornamento: 08/08/2018

In una qualsiasi delle tre tecniche (FIVET, inseminazione artificiale e ROPA) solo una donna fornirà la dotazione genetica. Inoltre, in tutti i casi è richiesta la donazione di sperma. Tuttavia, nel metodo ROPA, la donna che non rinuncia ai suoi ovuli gioca un ruolo molto più attivo rispetto agli altri metodi.

Anche se in FIVET e IAD le due donne sono considerate le madri legali del bambino, poiché entrambe firmano il consenso per la tecnica, solo una di loro è coinvolta nel processo medico. Con il metodo ROPA, entrambi sono ugualmente necessari e si sentono ugualmente coinvolti nel concepimento del loro bambino.

Per questo motivo, un numero crescente di coppie di donne sceglie il metodo ROPA come opzione per la maternità.

 Rebeca Reus
Rebeca Reus
Embriologa
Laureato in Biologia Umana (Biomedicina) presso l'Universitat Pompeu Fabra (UPF), con un Master ufficiale in Laboratorio di Analisi Clinica dell'UPF e un Master in Basi Teoriche e Procedure di Laboratorio di Riproduzione Assistita dell'Universidad de Valencia (UV).
Embriologa. Laureato in Biologia Umana (Biomedicina) presso l'Universitat Pompeu Fabra (UPF), con un Master ufficiale in Laboratorio di Analisi Clinica dell'UPF e un Master in Basi Teoriche e Procedure di Laboratorio di Riproduzione Assistita dell'Universidad de Valencia (UV).