Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
0
Menu

Ho l'idrocele, sarò sterile?

Da Dra. Esther Marbán Bermejo.
Ultimo aggiornamento: 12/09/2018

Un idrocele è un insieme di fluido che si trova tra uno degli strati del testicolo (tunica vaginale) e lo scroto di uno o di entrambi i testicoli. Può essere congenita (che colpisce i neonati alla nascita) o acquisita, cioè secondaria a infezioni, traumi, tumori, interventi chirurgici al testicolo, ecc.

Nella maggior parte dei casi, l'idrocele si presenta come un'infiammazione del testicolo, che non è dolorosa o causa un leggero disagio. Di per sé non è una causa di sterilità, ma alcuni casi, come quelli causati dall'infezione, possono diminuire la capacità riproduttiva.

Lettura consigliata: Cos’è l’idrocele testicolare? – Cause, sintomi e trattamento.

Dra. Esther  Marbán Bermejo
Dra. Esther Marbán Bermejo
Ginecologa
Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l'Università di Alcalá, con specializzazione in Ginecologia e Ostetricia presso l'Ospedale Generale Universitario Gregorio Marañón di Madrid. Ha diversi anni di esperienza come ginecologa specializzata in riproduzione assistita.
Numero associato: 282859737
Ginecologa. Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l'Università di Alcalá, con specializzazione in Ginecologia e Ostetricia presso l'Ospedale Generale Universitario Gregorio Marañón di Madrid. Ha diversi anni di esperienza come ginecologa specializzata in riproduzione assistita. Numero associato: 282859737.