Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
2
0
Menu

Gli aborti ripetuti possono avere una causa maschile?

Da Ricardo Celís García (ginecologo).
Ultimo aggiornamento: 28/07/2020

La verità è che, dopo uno studio dettagliato del caso specifico, a volte non si riesce a fare una diagnosi eziologica. Cioè non determiniamo la causa degli aborti. È importante notare che nelle coppie con aborti ripetuti in cui non si trova la causa dell'aborto, la probabilità di una gravidanza a un termine successivo è superiore al 50%.

Tra le cause più frequentemente coinvolte negli aborti ripetuti ci sono le cause genetiche e la cosiddetta sindrome antifosfolipidica primaria.

Tuttavia, studi recenti indicano una possibile origine degli aborti ripetuti nel fattore maschile. La qualità dello sperma è diminuita negli ultimi anni, in gran parte a causa dello stress, dei lunghi orari di lavoro, dell'inquinamento ambientale, dell'esposizione al calore, all'alcol e al tabacco, delle cattive abitudini alimentari e persino dell'uso di biancheria intima stretta.

In questo senso, ci sono test per identificare le alterazioni cromosomiche nei campioni di sperma.

 Ricardo Celís García
Ricardo Celís García
Ginecologo
Il dottor Ricardo Celís è laureato in Medicina e specialista in Ginecologia e Ostetricia.
Numero associato: 483906001
Ginecologo. Il dottor Ricardo Celís è laureato in Medicina e specialista in Ginecologia e Ostetricia. Numero associato: 483906001.