Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
0
Menu

È vero che c'è un aumento del rischio di gravidanza multipla in FIVET?

Da Marta Barranquero Gómez.
Ultimo aggiornamento: 15/06/2020

Sì, la spiegazione di questo è che i pazienti spesso scelgono di trasferire due embrioni invece di uno per aumentare le possibilità di successo della fecondazione in vitro.

Tuttavia, la tendenza attuale nella maggior parte dei centri di riproduzione assistita è quella di trasferire un unico embrione di alta qualità per evitare i possibili rischi che una gravidanza multipla può scatenare.

Lettura consigliata: Fecondazione in vitro: Definizione e Prezzo.

 Marta Barranquero Gómez
Marta Barranquero Gómez
Embriologa
Laureato in Biochimica e Scienze Biomediche presso l'Università di Valencia (UV) e specializzato in Riproduzione Assistita presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH) in collaborazione con Ginefiv e in Genetica Clinica presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH).
Numero associato: 3316-CV
Embriologa. Laureato in Biochimica e Scienze Biomediche presso l'Università di Valencia (UV) e specializzato in Riproduzione Assistita presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH) in collaborazione con Ginefiv e in Genetica Clinica presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH). Numero associato: 3316-CV.
Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per fornirvi pubblicità personalizzata e per raccogliere dati statistici. Se continuate a navigare, riteniamo che accettiate la nostra politica sui cookie.