Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
0
Menu

È possibile notare i sintomi della gravidanza prima del ritardo delle mestruazioni?

Da Dra. Rut Gómez de Segura.
Ultimo aggiornamento: 09/01/2020

Sì, a volte una donna può sentirsi più stanca (astenia), con nausea, sensibilità al seno, lievi dolori addominali, e può anche avere un piccolo sanguinamento (sanguinamento da impianto). Tuttavia, nessun sintomo può essere associato al 100% alla gravidanza e, allo stesso modo, se la paziente non ha sintomi non significa che non sia incinta. Ogni donna reagirà in modo diverso.

Nel caso di un trattamento di riproduzione assistita, questi sintomi possono anche essere correlati al farmaco che il paziente sta assumendo.

L'importante in questo caso è seguire le linee guida del medico e attendere circa 12-15 giorni dopo il trasferimento dell'embrione o l'inseminazione per fare il test di gravidanza che dovrebbe essere fatto preferibilmente nel sangue.

Lettura consigliata: Sintomi di una gravidanza prima del ritardo mestruale.

Dra. Rut Gómez de Segura
Dra. Rut Gómez de Segura
Ginecologa
Il Dr. Rut Gómez de Segura è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Alcalá de Henares. Ha sviluppato la specializzazione in Ostetricia e Ginecologia presso l'Ospedale Costa del Sol di Marbella. Attualmente è il direttore medico della clinica di IVF Spain Madrid per la riproduzione assistita.
Numero associato: 28/2908776
Ginecologa. Il Dr. Rut Gómez de Segura è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Alcalá de Henares. Ha sviluppato la specializzazione in Ostetricia e Ginecologia presso l'Ospedale Costa del Sol di Marbella. Attualmente è il direttore medico della clinica di IVF Spain Madrid per la riproduzione assistita. Numero associato: 28/2908776.