Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
0
Menu

È consigliabile eseguire la puntura ovarica con iperstimolazione?

Da Dr. Sergio Rogel Cayetano.
Ultimo aggiornamento: 27/07/2020

Si deve chiarire che la sindrome da iperstimolazione ovarica si verifica dopo l'ovulazione, di solito dopo la somministrazione di HCG. Per questo motivo, le punture non vengono mai eseguite in iperstimolazione, ma a rischio di iperstimolazione.

Quando un paziente è a rischio di iperstimolazione, sono possibili diverse strategie:

Abbassamento o arresto delle gonadotropine
diminuirà la qualità ovarica, ma la probabilità di iperstimolazione è ridotta.
Evitare la somministrazione di HCG (Ovitrelle)
riduce l'iperstimolazione praticamente a zero. È la strategia più utilizzata oggi.
Puntura follicolare
riduce il volume ovarico, il disagio associato all'iperstimolazione e può ridurre il numero di cellule granulose attive, contribuendo così a prevenire la sindrome.

Lettura consigliata: In cosa consiste la puntura follicolare di un processo di FIVET? e Sindrome da Iperstimolazione ovarica (OHSS): cos’è e come si può curare?.

Dr. Sergio  Rogel Cayetano
Dr. Sergio Rogel Cayetano
Ginecologo
Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l'Università Miguel Hernández di Alicante con specializzazione in Ginecologia e Ostetricia presso l'Ospedale Generale di Alicante. Ha ampliato la sua esperienza nella riproduzione assistita mentre lavorava in diverse cliniche di Alicante e Murcia, fino a quando nel 2011 è entrato a far parte dell'equipe medica di FIV Spain.

Numero associato: 03-0309100
Ginecologo. Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l'Università Miguel Hernández di Alicante con specializzazione in Ginecologia e Ostetricia presso l'Ospedale Generale di Alicante. Ha ampliato la sua esperienza nella riproduzione assistita mentre lavorava in diverse cliniche di Alicante e Murcia, fino a quando nel 2011 è entrato a far parte dell'equipe medica di FIV Spain.Numero associato: 03-0309100.