Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
2
0
Menu

Cosa c'è di così speciale nell'IMSI?

Da Rebeca Reus.
Ultimo aggiornamento: 22/08/2018

IMSI significa iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi morfologicamente selezionati. Si tratta di un ICSI in cui lo spermatozoo da microiniettare è stato accuratamente selezionato in base alla sua morfologia. Per selezionare lo spermatozoo, l'ICSI viene eseguita al microscopio ad alto ingrandimento che permette di vedere in dettaglio le qualità morfologiche dello spermatozoo.

Pertanto, l'IMSI è un ICSI eseguito con un microscopio a 6300 ingrandimenti invece dei soliti 400 ingrandimenti dell'ICSI.

Lettura consigliata: IMSI (ICSI con spermatozoi morfologicamente selezionati) e Iniezione Intracitoplasmatica degli Spermatozoi (ICSI).

 Rebeca Reus
Rebeca Reus
Embriologa
Laureato in Biologia Umana (Biomedicina) presso l'Universitat Pompeu Fabra (UPF), con un Master ufficiale in Laboratorio di Analisi Clinica dell'UPF e un Master in Basi Teoriche e Procedure di Laboratorio di Riproduzione Assistita dell'Universidad de Valencia (UV).
Embriologa. Laureato in Biologia Umana (Biomedicina) presso l'Universitat Pompeu Fabra (UPF), con un Master ufficiale in Laboratorio di Analisi Clinica dell'UPF e un Master in Basi Teoriche e Procedure di Laboratorio di Riproduzione Assistita dell'Universidad de Valencia (UV).