Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
2
0
Menu

Cosa causa embrioni di scarsa qualità?

Da Dr. Mark P. Trolice (ginecologo).
Ultimo aggiornamento: 18/03/2019

È una domanda molto comune, ma non è facile rispondere. In primo luogo, il termine "qualità" non è ben definito nella medicina della riproduzione: si basa sull'aspetto dell'embrione, sulla competizione cromosomica dell'embrione o sulla composizione strutturale/genetica? Le prime due metriche sono definibili - possiamo classificare un embrione in base al suo aspetto; possiamo analizzare il contenuto cromosomico dell'embrione. Nessuna di queste due qualificazioni è ben correlata con la capacità dell'embrione di dare origine ad un parto vivo. La composizione strutturale/genetica non può essere testata in questo momento.

Tradizionalmente, abbiamo considerato l'età della donna come la forza dominante che contribuisce alla "qualità" delle uova. La percentuale di embrioni cromosomicamente anormali aumenta con l'età della donna. Anche se la fertilità maschile diminuisce con l'età, non abbiamo molte informazioni sul loro contributo alla qualità dell'embrione.

Potete leggere l'intero articolo a: Qualità embrionaria per trasferire o congelare gli embrioni ( 69).
Dr. Mark P. Trolice
Dr. Mark P. Trolice
Ginecologo
Dottore in Medicina, specializzato in Ginecologia e Ostetricia, della Rutgers Robert Wood Johnson Medical School nel New Jersey (USA). Professore associato presso il Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia della University of Central Florida College of Medicine. Direttore della Clinica Fertility Care: The IVF Center. Titolo di Top Doctor in America.
Ginecologo. Dottore in Medicina, specializzato in Ginecologia e Ostetricia, della Rutgers Robert Wood Johnson Medical School nel New Jersey (USA). Professore associato presso il Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia della University of Central Florida College of Medicine. Direttore della Clinica Fertility Care: The IVF Center. Titolo di Top Doctor in America.