Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Domande frequenti
2
0
Menu

A cosa serve la DGP?

Da Dra. Ana María Villaquirán Villalba.
Ultimo aggiornamento: 07/09/2018

La Diagnosi Genetica Preimpianto è una tecnica complementare alla FIVET/ICSI con la quale possiamo rilevare l'esistenza di anomalie genetiche nell'embrione prima del suo trasferimento all'utero.

Attualmente viene eseguita eseguendo una biopsia della blastocisti trofoectoderma dopo 5-6 giorni di coltura embrionale. Nelle cellule ottenute si può studiare la presenza di anomalie cromosomiche (Screening genetico preimpianto (PGS)) o malattie genetiche come la distrofia muscolare di Duchenne.

Lettura consigliata: Le tecniche della riproduzione assistita: differenze e complessità.

Dra. Ana María Villaquirán Villalba
Dra. Ana María Villaquirán Villalba
Ginecologa
Laurea in Medicina presso l'Universidad del Valle in Colombia, specializzata in Ostetricia e Ginecologia, e Master in Riproduzione Umana presso l'Universidad de Valencia e l'IVI. Attualmente è il direttore medico della Clinica della fertilità di Tahe
Numero associato: 303007571
Ginecologa. Laurea in Medicina presso l'Universidad del Valle in Colombia, specializzata in Ostetricia e Ginecologia, e Master in Riproduzione Umana presso l'Universidad de Valencia e l'IVI. Attualmente è il direttore medico della Clinica della fertilità di Tahe Numero associato: 303007571.