Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Rinunciare all’eredità genetica
0
0
Menu

Rinunciare all’eredità genetica

Uno dei principali svantaggi della donazione è la rinuncia all'eredità genetica.

Quando avviene la fecondazione, il carico genetico del padre e della madre si fonde per dare origine a un futuro figlio, che erediterà metà del DNA paterno e metà del DNA materno.

Nel caso di utilizzo di ovuli e sperma di donatori, la dotazione genetica del bambino corrisponderà alla combinazione delle dotazioni genetiche dei donatori e non dei futuri genitori.

Se viene utilizzata una sola donatrice (ovulo o sperma), il bambino erediterà la genetica della donatrice e di uno dei genitori.

Nell'immagine possiamo vedere un esempio di doppia donazione, in cui si rinuncia al carico genetico totale dei futuri genitori.

D'altra parte, possiamo vedere un esempio di rinuncia parziale, poiché si usa solo la donazione di sperma. In questo caso, il bambino erediterà il carico genetico dalla madre e dal donatore.

Potete leggere l'intero articolo a: ( 27).
Da (embriologa), (ginecologo), (ginecologo) e (invitra staff).
Ultimo aggiornamento: 30/11/2020