Differenze tra infertilità primaria e secondaria

Da (ginecologo), MD (ginecologo), (embriologa), (embriologa) e BSc, MSc (psicologa).
Aggiornato il 22/11/2021

L' infertilità è definita come l' incapacità di concepire dopo più di 12 mesi di sesso non protetto senza contraccezione. L' infertilità, d'altra parte, si riferisce all'incapacità di portare a termine una gravidanza.

Tuttavia, entrambi i termini, infertilità e sterilità, sono usati in modo intercambiabile dalla maggior parte dei medici specialisti.

Un'altra classificazione che possiamo distinguere è la seguente:

Infertilità primaria o infertilità
la donna non ha mai ottenuto una gravidanza o non è riuscita a portare a termine la gravidanza con la nascita di un bambino.
Infertilità o infertilità secondaria
la coppia ha già avuto un figlio in precedenza, ma ha problemi a rimanere incinta o ad avere un secondo figlio.

Sterilità primaria

Come già detto, una coppia con infertilità primaria è una coppia che non è stata precedentemente in grado di avere figli insieme.

Per fare una diagnosi di infertilità primaria, la coppia deve aver avuto rapporti sessuali non protetti per almeno un anno senza successo. Dovrà quindi recarsi in una clinica di riproduzione assistita per effettuare dei test di infertilità.

In un primo approccio, si richiede un seminogramma per il maschio e un'ecografia con analisi ormonale per la femmina. Se non si trova la causa dell'infertilità, si effettuano ulteriori test diagnostici.

La capacità riproduttiva di una coppia dovrebbe essere intesa come la somma del potenziale riproduttivo dell'uomo più il potenziale riproduttivo della donna.

Una persona può avere difficoltà con un partner e non con un altro, anche se non c'è un chiaro problema di fertilità da entrambe le parti. La combinazione di entrambi i potenziali riproduttivi non è semplicemente sufficiente per ottenere una gravidanza evolutiva.

Cause

Le cause dell'infertilità primaria possono essere molto diverse, siano esse maschili, femminili o combinate. Evidenziamo quanto segue:

Disturbi ormonali
ipogonadismo, ipotiroidismo, ecc.
Scarsa qualità dello sperma
oligospermia, astenospermia, teratospermia, ecc.
Disturbi ovarici
anovulazione, sindrome dell'ovaio policistico (PCOS), menopausa precoce, ecc.
Fattore tubarico
salpingite, endometriosi, idrosalpinge, ecc.
Fattore uterino
malformazioni uterine, miomatosi, problemi alla cervice, ecc.
Cause genetiche
sindrome di Turner, sindrome di Klinefelter, ecc.
Altro
malattie sessualmente trasmissibili, infertilità immunologica, ecc.

Occasionalmente, una coppia può sperimentare un'infertilità temporanea, che può essere invertita nel tempo o con un intervento chirurgico se viene diagnosticata un'anomalia anatomica. Questi ultimi sarebbero i casi di varicocele, polipi endometriali, setto uterino...

Sterilità secondaria

L'infertilità secondaria è quando una coppia è stata in grado di avere figli in precedenza ma ancora non riesce a concepire un nuovo bambino.

Quando uno dei partner infertili, maschio o femmina, ha già avuto figli con un altro partner precedente, anche questo è considerato un caso di infertilità secondaria. Tuttavia, alcuni specialisti preferiscono chiamare questa situazione infertilità terziaria.

Socialmente, l'infertilità secondaria non è considerata un problema così grave come l'infertilità primaria, poiché la coppia è almeno riuscita ad avere uno o anche due figli. Tuttavia, per coloro che non hanno mai considerato difficile diventare genitori, è molto stressante non poter aumentare la famiglia.

Questi pazienti spesso si sentono incompresi dai parenti e dai medici perché non percepiscono il problema come serio. Infatti, i trattamenti di riproduzione assistita non sono inclusi nel sistema di previdenza sociale se la coppia ha già un figlio, il che rende necessario rivolgersi a una clinica privata se si vuole provare ad avere un altro bambino.

Il prezzo del trattamento può variare notevolmente a seconda dei test o delle tecniche incluse o meno, come il seminogramma, i farmaci, lo studio della fertilità, le visite mediche, la lunga coltura, la vetrificazione degli embrioni rimanenti, ecc.

In questo strumento è possibile ottenere prezzi dettagliati (cosa è e cosa non è incluso) da molte cliniche e una serie di consigli, in modo da poter fare le domande giuste quando si va per la prima visita.

Cause

In generale, le cause dell'infertilità secondaria sono simili a quelle dell'infertilità primaria elencate sopra.

Tuttavia, bisogna notare che l'infertilità secondaria si verifica abbastanza frequentemente a causa del passare del tempo.

L' età materna avanzata e la diminuzione della riserva ovarica sono le ragioni principali dell'infertilità secondaria.

A partire dai 35 anni circa, la fertilità delle donne comincia a diminuire drasticamente. Di conseguenza, la gravidanza può essere difficile da ottenere, anche se qualche anno fa la coppia era in grado di rimanere incinta facilmente.

Domande più frequenti

C'è differenza tra sterilità e infertilità primaria?

Da Dra. María Calomarde Rees MD (ginecologo).

L'infertilità e l'infertilità primaria sono due diagnosi diverse in seguito ai test di fertilità nelle donne e negli uomini.

L'infertilità viene diagnosticata in caso di totale incapacità di concepire. Ci sono diverse cause di sterilità, che possono essere osservate nel caso di disfunzioni degli organi sessuali o di difetti dei gameti. Tra le cause della sterilità, abbiamo: anomalie nei testicoli, alterazioni degli ormoni FSH e LH, assenza di spermatozoi o ovuli e anomalie genetiche nei gameti.

D'altra parte, si parla di infertilità primaria quando è impossibile concepire dopo un anno di rapporti sessuali non protetti senza ottenere una gravidanza. A differenza della sterilità, l'infertilità primaria non impedisce la gravidanza, ma la coppia può dover ricorrere a tecniche di riproduzione assistita per ottenere una gravidanza.

In caso di infertilità primaria, si consiglia uno studio completo della coppia per raggiungere una diagnosi corretta e guidare la coppia verso un protocollo adattato e personalizzato.

Cos'è esterilità à primaria?

Da Zaira Salvador (embriologa).

L'infertilità primaria è l'incapacità di una coppia di ottenere una gravidanza, o perché gli spermatozoi del maschio non riescono a unirsi con l'ovulo della femmina o perché, anche se la fecondazione avviene, l'embrione non riesce a impiantarsi nell'endometrio per iniziare la gestazione.

Cos'è l'infertilità primaria?

Da Zaira Salvador (embriologa).

L'infertilità primaria si riferisce all'incapacità di una coppia di portare a termine una gravidanza con la nascita di un bambino sano. In altre parole, la donna è in grado di rimanere incinta con il suo partner, ma non riesce a portare a termine la gravidanza e abortisce.

Un problema molto comune di infertilità primaria sono gli aborti ripetuti. Puoi leggere di più su questi nel seguente articolo: Cos'è l'aborto spontaneo ricorrente?

Cos'è esterilità secondaria?

Da Zaira Salvador (embriologa).

L'esterilità secondaria è definita come l'incapacità di una coppia di concepire dopo aver avuto una precedente gravidanza con la nascita di un bambino sano.

Le cause di questo tipo di infertilità sono di solito l'età, nel caso delle donne, e il peggioramento della qualità dello sperma, nel caso degli uomini.

Per questo motivo, molte coppie con infertilità secondaria devono ricorrere alla donazione di ovuli per diventare di nuovo genitori.

Cos'è l'infertilità secondaria?

Da Zaira Salvador (embriologa).

L'infertilità secondaria si verifica quando, dopo una gravidanza e un parto normali, la coppia ha problemi a raggiungere una nuova gestazione per un secondo figlio.

La donna riesce a rimanere incinta, ma la gravidanza si conclude con un aborto spontaneo per vari motivi, come problemi ostetrici legati all'età.

L'infertilità primaria e secondaria hanno le stesse cause?

Da Marta Barranquero Gómez (embriologa).

No. Le cause dell'infertilità primaria e secondaria non sono le stesse, ma possono essere dovute a problemi diversi. Pertanto, i protocolli d'azione saranno anche diversi a seconda del fattore scatenante della difficoltà a raggiungere la gravidanza, così come le possibili soluzioni per poter avere una prole.

Lettura consigliata

Se siete interessati a saperne di più sulle tecniche di riproduzione assistita per rimanere incinta, potete leggere il seguente post: Tecniche di riproduzione assistita

Facciamo un grande sforzo editoriale. La condivisione di questo articolo ci aiuta e ci motiva a continuare il nostro lavoro.

Bibliografia

Vidal C. Esterilidad e infertilidad humanas. Abordaje y tratamiento. Farmacia Profesional 2001; 15(8): 5-101

Matorras R, Hernández J (eds) (2007): Estudio y tratamiento de la pareja estéril: Recomendaciones de la Sociedad Española de Fertilidad, con la colaboración de la Asociación Española para el Estudio de la Biología de la Reproducción, de la Asociación Española de Andrología y de la Sociedad Española de Contracepción. Adalia, Madrid.

Royal College of Obstetricians and Gynaecologists. Fertility: assessment and treatment for people with fertility problems. NICE Clinical Guideline. February 2013.

Prof. Mary Wingfield (2017). The Fertility Handbook: Everything You Need to Know to Maximise Your Chance of Pregnancy, Gill & Macmillan Ltd, May 29, 2017

Domande più frequenti: 'C'è differenza tra sterilità e infertilità primaria?', 'Cos'è esterilità à primaria?', 'Cos'è l'infertilità primaria?', 'Cos'è esterilità secondaria?', 'Cos'è l'infertilità secondaria?' e 'L'infertilità primaria e secondaria hanno le stesse cause?'.

Vedi di piú

Autori e collaboratori

Dr. Gorka Barrenetxea Ziarrusta
Dr. Gorka Barrenetxea Ziarrusta
Ginecologo
Laurea in Medicina e Chirurgia all'Università di Navarra. Dottorato in Medicina e Chirurgia presso l'Università dei Paesi Baschi/Euskal Herriko Unibertsitatea. Specialista in Ginecologia e Ostetricia (MIR). Ha più di 30 anni di esperienza ed è professore ordinario all'Università dei Paesi Baschi. È anche professore al Master in Fertilità Umana presso l'Università Complutense di Madrid. Vicepresidente del SEF. Continua a leggere Dr. Gorka Barrenetxea Ziarrusta
Numero associato: 484806591
Dra. María Calomarde Rees
Dra. María Calomarde Rees
MD
Ginecologo
La dottoressa María Calomarde si è laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Valencia e si è specializzata in Ginecologia e Ostetricia all'Ospedale Universitario La Paz di Madrid. Possiede anche un Diploma di Studi Avanzati (DEA) e un'abilitazione alla ricerca del Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia dell'Università Autonoma di Madrid. Continua a leggere Dra. María Calomarde Rees
Numero membro: 282863855
 Marta Barranquero Gómez
Marta Barranquero Gómez
Embriologa
Laureato in Biochimica e Scienze Biomediche presso l'Università di Valencia (UV) e specializzato in Riproduzione Assistita presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH) in collaborazione con Ginefiv e in Genetica Clinica presso l'Università di Alcalá de Henares (UAH). Continua a leggere Marta Barranquero Gómez
Numero associato: 3316-CV
 Zaira Salvador
Zaira Salvador
Embriologa
Laureato in Biotecnologia presso l'Università Politecnica di Valencia (UPV), laurea in Biotecnologia presso l'Università Nazionale d'Irlanda a Galway (NUIG) ed embriologo con un Master in Biotecnologia della Riproduzione Umana dell'Università di Valencia in collaborazione con l'Istituto Valenciano di Infertilità (IVI). Continua a leggere Zaira Salvador
Numero associato: 3185-CV
Adattato al italiano da:
 Cristina  Algarra Goosman
Cristina Algarra Goosman
BSc, MSc
Psicologa
Laureata in Psicologia presso l'Università di Valencia (UV) e specializzata in Psicologia Clinica presso il Centro Universitario Europeo e formazione specifica in Infertilità: Aspetti giuridici, medici e psicosociali presso l'Università di Valencia (UV) e ADEIT.
Continua a leggere Cristina Algarra Goosman

Tutto ciò che riguarda la riproduzione assistita sui nostri canali.