Certified Medical Magazine by WMA, ACSA, HON
Cos’è l’aneiaculazione?
48
0
Menu

Cos’è l’aneiaculazione?

L'aneiaculazione è l'assenza di eiaculazione nel maschio. In questo caso, il maschio non ha la capacità di espellere lo sperma, che è il fluido che trasporta lo sperma, anche se è possibile che abbia un orgasmo.

Le cause dell'aneiaculazione possono essere classificate come segue:

Primarie
è il gruppo di cause meno frequente e si riferiscono all'assenza di eiaculazione poiché da sempre.
Secondarie
l'uomo presenta l'eiaculazione in alcune pratiche sessuali, ma non al momento del rapporto sessuale.

Inoltre, i fattori che causano l'assenza di eiaculazione possono anche essere suddivisi in organici ed emozionali. In relazione alle cause organiche, esse appaiono come conseguenze di varie patologie come il diabete, le malattie del sistema nervoso, ecc.

L'aneiaculazione non è un impedimento alla vita sessuale dell'uomo, poiché è possibile mantenere erezioni e orgasmi. Tuttavia, questo non è il caso se si vuole diventare padre, poiché la riproduzione è impossibile.

In questi casi, la soluzione sarebbe quella di ricorrere alle tecniche di riproduzione assistita. In particolare, la fecondazione in vitro (FIVET) con l'estrazione di sperma direttamente dal testicolo permetterebbe ad un uomo con aneiaculazione di diventare padre.